Herrera, accordo vicino: il Napoli alza l’offerta, il Porto verso il sì

Dopo Lorenzo Tonelli, potrebbe toccare ad Hector Herrera: sarà lui, con ogni probabilità, il secondo acquisto di questo difficile calciomercato per il Napoli. La situazione sembra molto fluida, e potrebbe arrivare ad una conclusione entro pochi giorni.

Il Napoli ha già trovato, da tempo per la verità, l’accordo con il calciatore: cinque anni di contratto, ingaggio da 1,8 milioni a stagione, che salgono grazie ad alcuni bonus inseriti nell’accordo, e che sono facilmente raggiungibili dal calciatore. Herrera ha accettato con entusiasmo il suo (eventuale) trasferimento al Napoli. La sua avventura al Porto é ormai conclusa, ha voglia di ricominciare da un club che l’ha cercato in maniera molto decisa già da un anno a questa parte.

Poi però c’è il Porto, e qui iniziano le note dolenti. La clausola rescissoria per liberare il giocatore ammonta a 25 milioni di euro, il Napoli finora ne aveva offerti 18. E il club lusitano nemmeno si era seduto per discuterne. Nelle ultime ore la svolta: De Laurentiis ha deciso di alzare la posta in palio, 22 milioni più bonus per accaparrarsi il cartellino del centrocampista messicano. E la sensazione é che questa potrebbe essere davvero l’offerta buona.

 

 

Condividi:

Altri Post

Global Business — How to Think Globally

In today’s progressively more globalized world, it’s necessary for businesses to think around the globe. Global business helps businesses evaluate prospects, mitigate risk, and develop

How to Increase Added Value

In business, you will discover two ways to increase added value: innovating something new or perhaps lowering the cost of something previously available. For example

Scrivici