Napoli-Juve, sold out vicinissimo: i tifosi hanno scelto

In molti hanno storto il naso, martedì sera, al momento in cui il Napoli ha comunicato il dato relativo agli spettatori presenti al San Paolo per la partita di Champions League (!) con lo Shakhtar Dontesk: 10.573, record negativo del club partenopeo nella sua storia relativa alla massima competizione europea. La Curva B ha esposto uno striscione che sintetizza il pensiero dei tifosi più accaniti: “Noi non scegliamo, noi sosteniamo”.

Le cause del flop, perché di tale si tratta, sono molteplici. Il prezzo dei biglietti era sì alto, ma assolutamente in linea con quelli praticati anche dagli altri club in Champions League. Anzi, rispetto ad alcune squadre addirittura inferiori. Il problema ha varie sfaccettature, di cui alcune analizzate tante volte. Il San Paolo è uno stadio “scomodo”, difficile da raggiungere, difficile da lasciare al triplice fischio. I mezzi pubblici sono limitati, se non inesistenti a volte. La spiegazione, allora, resta da trovare nel trittico di partite ravvicinate che il calendario ha dato in sorteggio al Napoli (e, su questo, piena ragione a De Laurentiis). Il Milan sabato scorso, lo Shakthar in Champions, e la Juve venerdì prossimo. Se con i rossoneri ci si è avvicinati ai 50 mila spettatori, con la Juve si va verso il tutto esaurito: nella giornata d’apertura della vendita dei tagliandi, ne sono stati staccati addirittura 26 mila. Facile prevedere il sold out allora, e più facile a questo punto anche analizzare la vera causa del San Paolo desertificato in Champions League.

I tifosi del Napoli hanno semplicemente fatto una scelta: hanno privilegiato il campionato rispetto alla Champions. Non solo dal punto di vista economico, attenzione. Fosse stato così, il dato degli spettatori presenti a Fuorigrotta sarebbe stato, magari di poco, ma sicuramente più alto. La scelta invece è stata proprio tra le competizioni: potere di una squadra che ha fatto ormai capire di poter arrivare a quel risultato atteso da oltre trent’anni, ma al contempo non ancora pronta per stare in Champions League ad altissimi livelli.

Vincenzo Balzano

Condividi:

Altri Post

Getting the Best Total Wargame

The genre of total wargames can be enormous, with hundreds of thousands of units, a vast community, and lots of customisation features. It can also

Avast Antivirus Assessment

If you’ve been looking for a great antivirus that is a good value for cash, consider employing Avast. It’s a popular decision among various computer

G Data Ant-virus Review

G Info is a have the ability antivirus with a basic interface and decent customer support. Their price is good for one gadget, though it

Scrivici