Rialzarsi subito e non snobbare l’Europa League: inizia la missione Villarreal

Sconfitto nel risultato, non nella prestazione. Allo Juventus Stadium il Napoli non ha abbandonato le sue velleità di primato, tutt’altro. Le ha solo rimandate: lunedì sera con il Milan bisognerà ricominciare il cammino e magari sperare che venerdì da Bologna arrivi un regalo targato rossoblu.

Intanto però, c’è l’impegno di Europa League da affrontare. Una partita tutt’altro che semplice: nell’andata dei sedicesimi di finale, gli azzurri affronteranno giovedì sera il Villarreal del tecnico Marcelino, che è quarto in classifica nella Liga alle spalle delle tre, inattaccabili, big: Barcellona, Real ed Atletico Madrid. Una brutta gatta da pelare per il Napoli di Sarri, che ieri è tornato in campo a Castel Volturno: prima dell’allenamento, il tecnico ha tenuto a rapporto la squadra per 45 minuti. Un confronto, nessuna accusa: hanno preso la parola anche i giocatori più rappresentativi del gruppo, per cercare di capire cosa non ha funzionato a Torino e soprattutto per inculcare nei più giovani la convinzione che nulla è perduto. Anzi.

Al Madrigal il Napoli dovrà, nei limiti del possibile, fare la sua partita al cospetto di un avversario forte tecnicamente e nel gruppo, che esprime un ottimo calcio e che renderà difficile la vita agli azzurri. L’obiettivo è quello di giocarsi la qualificazione al San Paolo il giovedì successivo, ipotecare già dopodomani il passaggio agli ottavi sembra un obiettivo troppo ambizioso, anche se alla portata. É presto ancora per capire quali saranno gli undici a scendere in campo, ma una cosa è certa: Sarri farà turnover, e le rotazioni, questa volta, potrebbero toccare anche Gonzalo Higuain.

Condividi:

Altri Post

Global Business — How to Think Globally

In today’s progressively more globalized world, it’s necessary for businesses to think around the globe. Global business helps businesses evaluate prospects, mitigate risk, and develop

How to Increase Added Value

In business, you will discover two ways to increase added value: innovating something new or perhaps lowering the cost of something previously available. For example

Scrivici