Emozioni in movimento (Caro Allegri, il circo è bello…)

Chissà se fra trent’anni, guardando al Napoli di oggi, potremo associargli l’aggettivo “vincente”, come succede quando ci riferiamo alla squadra che fu di Diego Armando Maradona. La speranza è di poterlo fare per un semplice motivo: la bellezza del calcio espresso dal Napoli di Sarri troverebbe la giusta sublimazione in un trofeo alzato al cielo. […]